Energy transition. With a twist.

La transizione energetica è la più complessa impresa e la più grande opportunità dei nostri tempi. In EPQ lavoriamo, giorno dopo giorno, con impegno e passione per dare il nostro contributo.

Our vision

La transizione energetica è la più complessa impresa e la più grande opportunità dei nostri tempi. È una missione che va oltre il superamento delle fonti fossili e lo scale-up massivo delle rinnovabili: il cambiamento necessario è molto più profondo e richiede un cambio di paradigma che coinvolge l'intero sistema, partendo dall'azione individuale di tutti noi.

In EPQ abbiamo colto questa sfida in anticipo, scommettendo sul percorso di trasformazione dirompente che il mercato energetico avrebbe intrapreso e immaginando nuovi modelli, nuove regole, nuovi attori.

I cambiamenti che avevamo immaginato oggi stanno prendendo forma rapidamente, e stanno diventando tasselli fondamentali della transizione energetica.

Nuovi protagonisti nel sistema diventano fondamentali.

L'impatto sarà positivo e profondo su ogni dimensione della quotidianità: sulla società, sull'economia globale e sugli equilibri geopolitici.

Il processo di transizione energetica è irreversibile. In EPQ lavoriamo giorno dopo giorno con impegno e passione a suo sostegno.

Who we are

Siamo aggregatori di risorse, attivi nell'ambito dei meccanismi di partecipazione collettiva ai mercati energetici. Il nostro obiettivo è massimizzare il valore di asset di produzione e consumo dei nostri clienti e dei nostri aggregati. Cogliamo velocemente le opportunità offerte dal contesto - regolatorio e di mercato - in continua evoluzione.

What we do

Renewability
Renewability è la prima “Comunità energetica remota” di consumatori industriali e commerciali
CER
EPQ supporta la costituzione delle Comunità Energetiche Rinnovabili (anche realizzando l'impianto e sostenendo l'investimento) e gestisce tutte le attività operative.
Flexibility
EPQ è tra i principali operatori in Italia nell'offerta di servizi in ambito flessibilità.
Energy box
Portale web che consente di tenere sotto controllo i costi energetici dell'azienda, in un click.
Advisory
Consulenza strategica a 360° per grandi consumatori e produttori di energia.

Scopri ancora di più

Pannelli in multiproprietà, primo progetto per le imprese energivore

La crisi dell’energia sta spingendo le imprese energivore ad affrancarsi dai contratti di fornitura tradizionali e a organizzarsi in proprio. Prende il via in questi giorni il primo progetto di aggregazione di consumatori di energia da fonte rinnovabile e che vede protagoniste tre eccellenze industriali italiane.

Le società che hanno investito Afv Acciaierie Beltrame Spa, primario gruppo siderurgico leader europeo nel mercato del laminato mercantile, Altair Chimica Spa, leader nella produzione e commercializzazione di prodotti per l’industria della chimica inorganica, e una primaria società del settore chimico-farmaceutico hanno investito, complessivamente 30 milioni, nel primo sistema di impianti fotovoltaici (da 24 megawatt) che fornisce energia rinnovabile da remoto.

Il ruolo di Renewability Il nuovo modello di autoproduzione e consumo sostenibile da remoto (diverso dalla comunità energetica che invece è raggruppata a livello territoriale) si chiama Renewability, i cui soci fondatori sono Epq e Dolomiti Energia Trading. Si tratta di una realtà di aziende aggregate in una società consortile che investono nell’acquisto di impianti fotovoltaici realizzati da Epq, anche con il supporto di altri partner, in varie parti del territorio nazionale e che può far arrivare l’energia prodotta dagli impianti ai siti delle aziende consorziate ovunque in Italia.

Nel caso del primo progetto, in cui 5 impianti stanno entrando in esercizio queste settimane per cominciare e erogare l’energia a inizio 2023, i parchi solari sono distribuiti tra Lazio e Abruzzo mentre le imprese acquirenti hanno realtà produttive in varie zone del paese. Il valore aggiunto di questo modello, oltre all’indubbio contributo al percorso di sostenibilità, è nella possibilità di autoprodurre energia elettrica a un costo contenuto e fisso per un periodo di 25-30 anni. «Questa iniziativa non richiede incentivi pubblici, perché beneficia dei vantaggi che genera attraverso l’economicità del progetto – spiega Sarah Jane Jucker, presidente di Renewability e managing partner di Epq -. L’approvvigionamento di energia è a prezzi vantaggiosi: il prezzo complessivo si aggira attorno ai 60 euro a megawattora (contro i 470 euro del mercato, ndr). È calcolato considerando il capitale iniziale e i costi di manutenzione e distribuendo l’importo nell’arco di vita dell’impianto. Il nostro modello rappresenta un unicum in Italia, ma credo anche in Europa».

I progetti futuri Il sistema pensato da Renewability prevede fasi di ampliamento successive: nuovi impianti verranno realizzati e quindi le imprese che oggi partecipano all’iniziativa possono investire ancora e aumentare l’approvvigionamento di energia. Oppure possono entrare nuovi soci. «Gli attuali soci sono società energivore che non riescono a soddisfare con questi impianti tutto il loro fabbisogno energetico, ma iniziano a ridurre il peso della bolletta – continua Jucker -. In questo momento abbiamo un interesse fortissimo, ci sono molte più richieste dei progetti che riusciamo a sviluppare. Ci sono molti soggetti anche diversi dalle imprese energivore, come aziende commerciali, del terziario, grandi gruppi che sono esclusi dalle misure di supporto del governo. Ci sono poi i Data server, le tlc, la grande distribuzione, settori che hanno bisogno di accelerare nella sostenibilità. Il nostro modello ha il vantaggio di fornire un accesso molto semplificato rispetto a chi deve costruirsi un impianto per conto proprio».

1 Le ultime di 24+ Illustrazione di Giorgio De Marinis / Il Sole 24 Ore Croazia nell’euro, boom di rincari come l’Italia? Ecco cosa accadde davvero nel 2002 di Dino Pesole

Illustrazione di Giorgio De Marinis / Il Sole 24 Ore La casa scricchiola: cosa determinerà la frenata delle vendite nel 2023 di Paola Dezza

Illustrazione di Giorgio De Marinis / Il Sole 24 Ore Il male oscuro di Wall Street: perché vivremo molto più a lungo di Meta o TikTok di Enrico Marro

Una volta che un nuovo lotto di impianti comincia a entrare in esercizio ci vuole quale mese per avere la fornitura. «Stiamo lavorando allo sviluppo di nuove iniziative – prosegue la manager -. Epq è il partner tecnico che ricerca progetti chiavi in mano, autorizzazioni da acquistare sul mercato o da sviluppare con partner con i quali realizziamo gli impianti».


Vai all'articolo

“Per prosperare, una comunità ha bisogno di crescere. L’obiettivo è proprio vedere questo primo nucleo di consorziati ampliarsi, rafforzando così i valori e gli obiettivi dell’intero progetto”: così Alfredo Di Caro, co-founder e Managing Partner EPQ, all’evento di presentazione di #Renewability tenutosi ieri a Spazio Lenovo.

Un’occasione per riflettere sullo scenario attuale e sulle possibili soluzioni alla crisi energetica in corso, ma anche per raccontare le best practice delle aziende che hanno già aderito alla community attraverso le voci di Roberto Vagheggi (Altair Chimica), Marco Lupi (Bracco) e Gianmaria Zanni (GRUPPO BELTRAME).

Moderato da Barbara Carfagna e concluso dai saluti di Marco Merler (Ceo Dolomiti Energia), l’incontro ha visto gli interventi di Luigi Michi (K2 ENERGY ITALIA), Massimo Ricci (ARERA - Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) e Giovanni Puglisi (ENEA).

Nata dall’intuizione di Key to Energy ed EPQ, Renewability consente alle aziende consorziate di investire nella costruzione di impianti rinnovabili, diventandone proprietarie e utilizzando l’energia elettrica prodotta per le proprie attività produttive.


Vai all'articolo

☘️ Un nuovo modello per la #decarbonizzazione 💡 Gestione degli impianti semplice, unica e centralizzata ✅ Stabilizzazione dei costi nel lungo periodo 🔁 Autoconsumo dell’#energia prodotta

È il valore aggiunto di #Renewability, la prima community di consumatori di energia rinnovabile per le aziende italiane, presentata lo scorso 1° dicembre presso Spazio Lenovo.

Alfredo Di Caro EPQ Roberto Vagheggi Altair Chimica Marco Lupi Bracco Gianmaria Zanni GRUPPO BELTRAME Barbara Carfagna Marco Merler Dolomiti Energia Luigi Michi K2 ENERGY ITALIA Massimo Ricci ARERA - Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente Giovanni Puglisi ENEA


Vai all'articolo

Nasce Renewability, la prima comunità di #energia rinnovabile per le aziende italiane ☘️

Una community i cui soci fondatori sono EPQ S.r.l. e Dolomiti Energia Trading S.p.A., società del Gruppo Dolomiti Energia, che consentirà alle realtà partner di fronteggiare l’aumento dei costi dell’energia, dovuto alle instabilità geopolitiche internazionali, e di raggiungere più facilmente gli obiettivi fissati dal Green Deal europeo.

Nato dall’intuizione strategica di EPQ e K2 ENERGY ITALIA, il progetto vanta il supporto di Parola Angelini Studio Legale e AndPartners Tax and Law Firm in qualità di partner legali e fiscali. Il modello contribuirà alla crescita delle #rinnovabili in Italia e permetterà di ridurre i costi dell’energia rinnovabile: sostenendo i soli costi industriali dell’iniziativa, le aziende potranno infatti beneficiare di un costo complessivamente inferiore a 60 Euro/MWh per tutta la vita utile degli impianti.

Su Il Sole 24 Ore l’approfondimento di Laura Serafini sul progetto #Renewability, a cui hanno già aderito GRUPPO BELTRAME e Altair Chimica, oltre a una primaria società del settore chimico-farmaceutico 🗞


Vai all'articolo

Contribuire a migliorare il bilancio di #sostenibilità delle #imprese che fanno parte della società consortile: è l’obiettivo di #Renewability, a cui hanno aderito a oggi GRUPPO BELTRAME, Altair Chimica e una primaria società del settore chimico-farmaceutico.

Come sottolineato da Alfredo Di Caro, Managing Partner EPQ - Renewability, “Oggi un impianto fotovoltaico come questo riesce a stare in piedi “contro mercato”, cioè intercettando semplicemente il valore di mercato, senza bisogno di alcun tipo di incentivo”.

Una testimonianza del fatto che l’#energia possa essere prodotta direttamente da chi la consuma, fronteggiando l’aumento dei costi dovuto alle instabilità geopolitiche e contribuendo alla crescita delle #rinnovabili in Italia.

L’approfondimento di Luca Gaballo su Spotlight – RaiNews24


Vai all'articolo

La #community continua a crescere: grazie all’accordo con Ecotec, siglato con il supporto di Parola Angelini Studio Legale, Renewability acquisisce un secondo lotto di progetti fotovoltaici in Sicilia ready to build per complessivi 4 MW.

Un investimento che consentirà di consolidare il percorso già avviato, permettendo alle aziende che fanno parte del consorzio di stabilizzare i propri costi energetici e di raggiungere più facilmente gli obiettivi fissati dal Green Deal europeo.

L’approfondimento su Quotidiano Energia


Vai all'articolo

Aderendo a #Renewability, imprese di diversi settori possono accedere direttamente al mercato delle #rinnovabili senza dover essere “esperti” della materia.

Tutte le attività, dallo scouting e sviluppo dei progetti, al dispacciamento degli impianti, fino alla gestione operativa di tutti i flussi di #energia verso i soci membri, sono svolte dal consorzio attraverso il supporto del suo partner tecnico EPQ.

Ne ha parlato Sarah Jane Jucker, Presidente Renewability e Managing partner EPQ, in un’intervista su Sustainable Future Milano Finanza


Vai all'articolo

Parlano di noi 📣 Federazione Gomma Plastica si è affidata a EPQ per l'attività di Aggregazione nell'ambito della Procedura Energy Release.

⚡️ Dal GSE (Gestore Servizi Energetici) energia a 210 Euro/MWh per le imprese.

#energyrelease


Vai all'articolo

Stabilizzazione dei costi dell’#energia, autoconsumo e #sostenibilità: sono i cardini del modello #Renewability, la prima community di consumatori di energia rinnovabile.

Come sottolineato da Sarah Jane Jucker, Presidente Renewability e Managing partner EPQ, “L’esigenza nasce per rispondere a una richiesta di decarbonizzazione da parte delle #imprese che volevano andare verso progetti di #rinnovabili, ma che non avevano in casa le competenze per farlo. In questo modo le aziende continuano a svolgere il loro business e nel frattempo possono investire in rinnovabili senza doversene occupare direttamente”.

L’approfondimento di Lorenzo Vallecchi su QualEnergia.it


Vai all'articolo

#Renewability. La prima comunità di energia rinnovabile per le aziende industriali e del terziario. Un modello innovativo che fa bene all'ambiente e che consente alle aziende di stabilizzare i loro costi energetici nel lungo periodo.


Vai all'articolo
EPQ S.r.l. - Sede legale - Via Fersina, 23 38123 Trento (TN) - info@epqformula.it - P.IVA: 09388440969