Flessibilità

Potenzialità dei servizi di Demand Response: il progetto

2 febbraio 2024

In qualità di aggregatore, siamo felici di dare il nostro contributo a D-R lab, un progetto promosso da Public Affairs Advisors che si pone l'obiettivo di avviare un confronto tra le aziende partner dell’iniziativa e gli stakeholder istituzionali, per sviluppare una visione di sistema e riflettere sui potenziali benefici dei servizi di Demand Response in Italia. Scopri di più!

I servizi di Demand Response nel contesto energetico attuale

La recente crisi energetica e gli ambiziosi obiettivi di decarbonizzazione hanno reso sempre più evidente come la partecipazione dei servizi di demand response ai mercati elettrici possa produrre benefici significativi in termini di flessibilità e adeguatezza del sistema elettrico, promozione della generazione elettrica rinnovabile e riduzione dei costi energetici per i consumatori industriali, commerciali e residenziali.

Noi di EPQ, in qualità di aggregatore, siamo lieti di dare il nostro contributo al progetto D-R lab, un interessante tavolo di lavoro che intende promuovere una visione di sistema sulle potenzialità dei servizi di demand response, in considerazione delle nuove regole del gioco che - a partire dal 2025 - vedranno tutte le tecnologie (dalle rinnovabili, alla generazione diffusa, agli accumuli) e una moltitudine di attori (consumatori industriali, commerciali e residenziali) partecipare al mercato elettrico, anche attraverso il coinvolgimento degli aggregatori.

demand response EPQ

Ecco il post pubblicato sulla pagina LinkedIn di Public Affairs Advisors:

Si è tenuto questa settimana il seminario a porte chiuse di #DR_LAB, il progetto promosso da Public Affairs Advisors insieme a Simona Benedettini. L’obiettivo è avviare un confronto tra le aziende partner dell’iniziativa e gli stakeholder istituzionali, per sviluppare una visione di sistema e riflettere sui potenziali benefici dei servizi di DemandResponse in Italia.

➡️ È sempre più importante ampliare la partecipazione ai #mercati dell’energia - e in particolare a quelli di #flessibilità – di tutte le risorse in grado di contribuire alle esigenze di flessibilità e sicurezza del SistemaElettrico.

Il seminario, moderato da Giovanni Galgano, ha visto gli interventi di:
- Massimo Ricci, Direttore Divisione Energia di ARERA - Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente
- Francesco Del Pizzo, Direttore Strategie di Sviluppo Rete e Dispacciamento di Terna SpA
- Federico Boschi, Capo dipartimento Energia del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica

Ora il lavoro prosegue insieme alle aziende partner dell’iniziativa.

L'obiettivo che i promotori e i partner di D-R lab si sono posti è quello di identificare le procedure e la regolazione necessarie al superamento delle attuali barriere alla diffusione dei servizi di demand response.

Il percorso sarà declinato un nove mesi di attività, basato su incontri di analisi e confronto a porte chiuse, su documenti di lavoro e su uno studio comparativo delle principali best practice europee in materia di demand response, per arrivare alla redazione di un position paper che conterrà le proposte di policy.

La conclusione dei lavori è prevista per l’inizio dell’estate 2024; prima di quell'evento, il tavolo di lavoro condividerà i risultati dello studio e del position paper, anche attraverso un evento pubblico.


Il 31 gennaio 2024 si è tenuto il seminario a porte chiuse D-R lab, che vede EPQ partecipare come partner dell'iniziativa insieme ad altri importanti player del settore.

EPQ è tra i primi aggregatori di risorse in Italia in ambito flessibilità, per saperne di più compila il modulo con i dati della tua azienda ⬇️ e mettiti in contatto con i nostri professionisti! 

Leggi le ultime novità lato Flessibilità